domenica, 11 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Alfonsi (Fratelli d’Italia) e Simonelli (Nazione Futura) intervengono sulla riorganizzazione corse Sangritana: fondamentale fornire servizio per forze dell’ordine e medici

Trasporti – In merito alla sospensione delle corse comunicata da Sangritana S.p.a. a partire da domani, si tiene a ricordare quanto il servizio sia fondamentale per i pendolari della Marsica tutta. “Questa decisione va rivista – sostiene il consigliere provinciale Gianluca Alfonsi – in quanto non è nè tollerabile nè eticamente corretto che in una situazione di criticità l’azienda sospenda un servizio indispensabile per i tanti utenti, in particolare forze dell’ordine, medici e paramedici, che continuano a viaggiare per assicurare un servizio importante per la collettività”.

“Si rivolge un appello al presidente della Regione, Marco Marsilio, e ai consiglieri regionali Mario Quaglieri e Simone Angelosante, affinchè i pendolari vengano salvaguardati”.
“E’ una magra consolazione – sostiene di concerto Nello Simonelli, responsabile del think tank Nazione Futura nel comune di Avezzano – la possibilità di ottenere il rimborso dei titoli di viaggio. La sospensione dei serivi, seppur una decisione legittima, però non tiene conto che col venir meno del servizio si arreca un gravissimo nocumento alla realtà marsicana, composta di tantissimi pendolari che giornalmente si recano a Roma per adempiere alle prestazioni ritenute di primario interesse dal governo”.
“E’ per questo – comunicano entrambi – che si auspica una situazione che tenga conto di un problema avvertito dagli utenti, che non sono solamente numeri e verso i quali dovrebbe prevalere l’etica del servizio pubblico”.
- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO