Al via le domande per il bonus bebè. Di Berardino: “azioni a sostegno di natalità e nuclei disagiati”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano Comune al fianco di mamme e gestanti in difficoltà economiche con figli minori da 0 a 3 anni per favorire la natalità. Per aiutare i nuclei familiari a basso reddito (modello Isee)  il settore sociale del Comune ha aperto la porta alle domande su più fronti: buoni fornitura ai nuclei familiari con bambini 0-36 mesi per l’acquisto di beni di prima necessità compresi gli indumenti; prodotti di prima necessità alle gestanti e madri sole con uno o più minori di età compresa tra 0-36 mesi; buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità mirati al sostegno economico in particolare dei nuclei familiari in cui è presente una gestante e/o un solo genitore con figli fino a 14 anni. “Le azioni a sostegno della natalità”, spiega il vice sindaco con delega al sociale, Domenico Di Berardino, “hanno l’obiettivo generale di promuovere e garantire il benessere e lo sviluppo dei minori, il sostegno e il ruolo educativo dei genitori e la conciliazione dei tempi di lavori e di cura”. 

    L’importo complessivo massimo dei buoni spesa concesso a ciascuno nucleo familiare con le risorse disponibili, 28 mila 100 euro, (cofinanziate da fondo nazionale e regionale per la famiglia), ammonta a 600 euro. Le domande per i buoni spesa o i voucher dei nuclei familiari in difficoltà (spendibili negli esercizi convenzionati col Comune) devono essere presentate entro l’11 settembre. I soggetti interessati in possesso dei requisiti richiesti potranno fare richiesta utilizzando la modulistica disponibile sul sito www.comune.avezzano.aq.it oppure tramite lo sportello di segretariato sociale, via Vezzia 32/A nei giorni di lunedì-mercoledì-venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e giovedì dalle 15 alle 17.  

      Le domande vanno presentate al protocollo dell’Ente entro le 12 dell’11 settembre  a mano, tramite raccomandata, o mediante pec all’indirizzo: comune.avezzano.aq@postecert.it (sempre in busta chiusa) riportante sul frontespizio la dicitura “Avviso pubblico per l’erogazione di buoni fornitura per l’acquisto di prodotti di prima necessita’ per bambini 0-36 mesi, per gestanti, padri e madri soli con figli fino a 14 anni di eta” indirizzate all’ufficio protocollo del Comune di Avezzano -Settore III servizio sociale- piazza della Repubblica, 8 -67051 Avezzano. La graduatoria dei soggetti ammessi -nel rispetto della privacy- sarà pubblicata sul sito istituzionale del Comune. Le informazioni possono essere richieste al segretariato sociale 0863/501377/501323.