Al via la rassegna organistica Città di Avezzano, Arte e Sonorità ispirate dalla Divina Commedia



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Oggi, Sabato 9 ottobre, prenderà il via nella Chiesa del Sacro Cuore in S.Rocco la II Rassegna Organistica città di Avezzano, denominata: “Sonorità ispirate dalla Divina Commedia -nel 700° anniversario della morte di Dante Alighieri-“.

Il primo Organista ad esibirsi sarà il maestro Alberto Pavoni, attuale titolare della cattedra di Organo presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, con all’attivo un’intensissima attività concertistica come solista di organo, arrangiatore e compositore. Tra i brani scelti dal maestro Pavoni vi sarà l’esecuzione del celebre “Inferno” di Max Reger.

La Rassegna, che ben si colloca tra le manifestazioni e gli omaggi al nostro Sommo Poeta, prevede cinque concerti per organo solista con cinque diversi organisti di chiara fama, la partecipazione costante di due attori ed una voce soprano nell’ultima manifestazione. Tutti i brani strumentali, le declamazioni dalle tre cantiche della Divina Commedia e i brani cantati saranno strettamente connessi tematicamente tra loro, sottolineando il rapporto esistente tra poesia, musica e spiritualità.

Si potranno ascoltare, tra gli altri passi declamati dagli attori Giovanni D’Ignazio e Nadia Conte nel corso dei 5 concerti, i brani legati al personaggio di Ulisse e di Francesca da Rimini presi dall’Inferno, l’incontro con Casella ed il commiato di Virgilio da Dante nel Purgatorio, si potranno rivivere le vicende di Pia de’ Tolomei e di Piccarda Donati e rimanere estasiati nell’ascoltare la preghiera alla Vergine di S.Bernardo collocati nel Paradiso dantesco.

Anche i brani vocali saranno di pari bellezza con la voce del soprano Claudia Gabriella Fatato che dagli accenti di dolore dell’aria-lamento di Didone del compositore Purcell, lascerà gradualmente spazio alle suppliche sulle note di Fauré, per farci immergere infine, nel regno dell’armonia perfetta con Ave Maria celestiali.

I concerti, organizzati dall’Associazione culturale-musicale  Antecedente X  e patrocinati dal Comune di Avezzano e dalla Fondazione Carispaq si effettueranno rispettivamente: sabato 9 ottobre , domenica 17 ottobre e domenica 24 ottobre alle ore 19.00 e sabato 6 novembre e sabato 13 novembre alle ore 18.00 tutti presso la chiesa di S.Rocco ad Avezzano. Lo strumento, un eccellente Organo Pinchi costruito nel 1971 con 2 manuali ed una pedaliera radiale, è perfettamente funzionante grazie anche alla sensibilità e alla manutenzione costante eseguita per volontà del parroco Don Adriano Principe.