Aiuti dal governo per le famiglie in difficoltà: assegnati 37mila euro al Comune di Civitella Roveto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Civitella Roveto – Assegnati 37mila euro al Comune di Civitella Roveto da destinare alle famiglie in difficoltà. Lo rende noto il sindaco Pierluigi Oddi.

“Si tratta – afferma il primo cittadino – di misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche sono state inserite nel decreto Sostegni bis con il quale è stato istituito un fondo da 500 milioni di euro, distribuito tra i vari comuni.

Al nostro Comune, sono stati assegnati circa 37mila euro. La misura finanziata dal Decreto Sostegni bis rinnova quelle già adottate in precedenza per distribuire i buoni spesa gratis ai cittadini bisognosi di aiuti economici. Il sostegno riguarderà: rimborso pagamento bollette; buoni spesa; contributo per gli affitti.

Stiamo provvedendo, così come ogni Comune, a pubblicare nei prossimi giorni, il bando buoni spesa, bollette e affitti per accedere al beneficio, con tutte le indicazioni, requisiti, termini, criteri adottati e modalità di presentazione delle domande”.