Aielli alto, via Salere senz’acqua. Protestano i residenti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli. Una trentina di famiglie senz’acqua, che ormai si dissetano e si lavano solo con l’acqua in bottiglia, acquistata al supermercato.

Succede in via Salere, ad Aielli alto. Una situazione che ormai ristagna da giorni e a cui, a quanto pare, non si trova una rapida soluzione.

“Abbiamo sollecitato più volte sia l’amministrazione comunale che il Cam”, dice un residente, “questa mattina, intorno alle 10.30 l’ultima chiamata al Consorzio, in cui è stato richiesto un intervento. Siamo stanchi”, va avanti, “di aprire i rubinetti e renderci conto di stare completamente al secco. Da giorni ormai usiamo, per fare tutto, solo acqua minerale. Le bollette, però, continuano ad arrivare e tutti qui, continuano a pagarle”.




Lascia un commento