Aggredisce poliziotto in Commissariato, marocchino nei guai



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Dovrà rispondere di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e di lesioni personali per aver aggredito un agente di Polizia in Commissariato. Protagonista della vicenda B.M., 25 anni di origine marocchina.

mario
L’avvocato Mario Del Pretaro

La vicenda risale allo scorso luglio quando gli agenti del Commissariato di Avezzano, nell’ambito di un’indagine su un furto, sono entrati in un bar ed hanno fermato il giovane, portandolo in Commissariato per accertamenti.

Il giovane, a quel punto, ha dato in escandescenze e si è scagliato contro un poliziotto colpendolo con un pugno al viso.

Ieri il giovane, rappresentato in giudizio dall’avvocato Mario Del Pretaro, è comparso in udienza davanti al giudice del Tribunale di Avezzano, Stefano Venturini. La difesa, nell’occasione, ha eccepito una situazione di incompatibilità del giudice dal momento che Venturini, nel medesimo procedimento, aveva svolto anche il ruolo di Gip.




Lascia un commento