Ad Avezzano cartellino giallo per il ministro Paola De Micheli che ascolta il comitato per la ferrovia Mo.Ve.Te



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Pomeriggio intenso, quello trascorso ad Avezzano dal ministro Paola De Micheli, dove ha partecipato ad un convegno organizzato dal PD dal titolo molto evocativo.  Le vie del futuro, infrastrutture, ferrovia e autostrade.

Prima del convegno, tenuto presso la Sala Irti dell’ex scuola Montessori, c’è stata una riunione ristretta al palazzo comunale di Avezzano, dove la De Micheli, ha incontrato i referenti del comitato Mo.Ve.Te  Antonio Mezzoprete, responsabile del progetto, Maurizio Germani, topografo e esperto di tracciati ferroviari e Maria De Deo, portavoce del comitato, che hanno illustrato al ministro i dettagli del loro studio di fattibilità. 

All’incontro, coordinato dal senatore Primo Di Nicola del M5S e dal segretario regionale del PD, Michele Fina, erano presenti anche i senatori Gabriella Di Girolamo del M5S e Luciano D’Alfonso del PD, oltre alla deputata del PD, Stefania Pezzopane.  

Al termine della riunione, la De Deo ha espresso l’apprezzamento del comitato per l’esito del colloquio. 

«Il ministro ha sposato in pieno la ratio del nostro progetto e ha garantito il completo coinvolgimento del Mo.Ve.Te, come concreta espressione del territorio, all’interno del tavolo tecnico che il ministero ha già deciso di istituire per trasformare in progetti operativi affidati a RFI e Italfer il nostro ed altri importanti studi provenienti da altri territori.» Queste le sue parole.

Meno compiaciuta è apparsa invece il ministro al termine del convegno, mentre si apprestava a ripartire per la capitale. D’altra parte, che il pomeriggio non sarebbe filato proprio liscio, lo si era capito dal tenore del comunicato inviato la mattina, alle agenzie di stampa, dal comitato degli amministratori e dei sindaci di Abruzzo e Lazio che lottano contro il caro pedaggi e per la sicurezza dei viadotti della A24 e A25

Alla Montessori fra i vari interventi che si sono succeduti, quello  del sindaco di Scurcola Marsicana, Maria Olimpia Morgante, ha avuto il merito di ricordare al ministro di non aver mantenuto fede alla parola data in occasione dell’ultimo incontro avuto al ministero, il 21 ottobre 2019. 

In quell’occasione la De Micheli si era impegnata a riconvocare una nuova riunione entro il 30 novembre, ma quella riunione non c’è mai stata. Alle osservazioni del sindaco di Scurcola, il Ministro ha ribattuto piccata che una riunione c’era stata a dicembre, ma i fatti la smentiscono perché nessuno dei sindaci né degli amministratori di Lazio e Abruzzo è mai stato convocato a dicembre, al ministero. 

La delegazione degli amministratori ribadisce che la soluzione definitiva della questione Autostrada dei Parchi, dovrà passare per l’adozione del piano economico finanziario già inviato in Europa dal precedente governo, ma rimasto bloccato perché a Bruxelles stanno ancora aspettando che il ministero si degni di rispondere alle spiegazioni richieste.  La De Micheli è avvisata.



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica