puiccli passi
puiccli passi

PICCOLI PASSI

Terapiste della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

Le Dottoresse Alessia Graziani e Ludovica Morelli sono due giovani professioniste laureate in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, che hanno trasformato la propria passione in un lavoro, dando vita a “Piccoli Passi”, il luogo concreto dove mettere in pratica le loro competenze.

PICCOLI PASSI

Terapiste della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

Le Dottoresse Alessia Graziani e Ludovica Morelli sono due giovani professioniste, laureate in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva, che hanno trasformato la propria passione in un lavoro, dando vita a “Piccoli Passi”, il luogo concreto dove mettere in pratica le loro competenze.

Ci occupiamo della riabilitazione di diverse patologie in età evolutiva

Ad oggi, nella vastità delle professioni sanitarie esistenti, può essere difficile per un genitore capire quale sia la competenza specifica di ciascuno e quale sia il giusto percorso per il proprio figlio. Per questo le due dottoresse ci spiegano chi è il TNPEE (Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva):

Il TNPEE è un professionista sanitario della riabilitazione, che ha frequentato un corso di laurea presso una facoltà di Medicina e Chirurgia, al termine del quale ha effettuato un esame pratico professionalizzante e la discussione della tesi di laurea. Si occupa della riabilitazione di diverse patologie in età evolutiva quali ad esempio le paralisi cerebrali infantili, la disprassia evolutiva (disturbo della coordinazione motoria), i disturbi dello spettro autistico, i disturbi dell’attenzione, i disturbi dell’apprendimento, l’ADHD, le sindromi genetiche.

Un piano di trattamento che parte dai punti di forza del bambino

Se ci chiede come questo tipo di figura va ad operare nei confronti del bambino, la risposta delle professioniste è questa:

Inizialmente quando un bambino giunge dal TNPEE, viene fatta un’osservazione del comportamento spontaneo, del gioco, delle abilità di relazione e delle capacità organizzative. Vengono, inoltre, effettuati, qualora sia necessario, dei test per valutare le abilità del bambino e quindi i punti di forza e di debolezza.

In seguito a ciò, viene stilato un piano di trattamento che parte dai punti di forza del bambino, per poi promuovere lo sviluppo delle eventuali abilità deficitarie. Il trattamento neuropsicomotorio viene scelto poiché è un intervento di tipo globale, che va a considerare tutte le funzioni, le competenze e la loro integrazione.

Questi, dunque, sono gli scopi per cui nasce PICCOLI PASSI

per fornire un servizio di prevenzione, valutazione, riabilitazione, potenziamento e sostegno in ambito neuropsicomotorio.

Piccoli Passi

Avezzano, in Via Molise 9
Dott.ssa Alessia Graziani
3277905913
Dott.ssa Ludovica Morelli
3899699297

Fotogallery

Apri chat
1
Terre Marsicane
Ciao 👋. Se vuoi puoi utilizzare questa funzione per parlare con la redazione 😊