Accademia Primo Levi, al via il secondo ciclo di lezioni ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Partono oggi domenica 20 ottobre ad Avezzano, presso la Sala del Principe Torlonia, dalle 9.30 il secondo ciclo di lezioni del corso 2019/2020 dell’Accademia Primo Levi.

Le lezioni saranno tenute dall’esperto di relazioni estere, media e istituzioni Marco De Amicis, dall’assessore all’Urbanistica del Comune di Livorno e vicepresidente dell’associazione Transizione Ecologica Solidale Silvia Viviani, dal portavoce del Ministro della Cultura Gianluca Lioni e da Caterina Cerroni, candidata alle ultime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo.

Accademia Primo Levi è un programma di formazione presieduto da Michele Fina. L’obiettivo è contribuire a costruire una classe dirigente autorevole. L’approccio è quello di una vera e propria scuola politica che vuole fornire indicazioni e competenze per ricoprire ruoli di rappresentanza nella assemblee elettive, di gestione e coordinamento dei movimenti politici, fino a quelli che riguardano il lavoro nelle segreterie politiche o attinenti alla comunicazione. Conducono le lezioni – tra L’Aquila e Avezzano – oltre a politici e rappresentanti istituzionali, giuristi,  giuristi, giornalisti, intellettuali e leader di associazioni ambientaliste, a testimoniare l’approccio multidisciplinare, e la consapevolezza dell’importanza della conoscenza di numerosi “sguardi” e competenze per potere esercitare appieno le funzioni riconducibili e relative alla politica.
Le 4 lezioni di formazione politica saranno  su:
  1.  gestione del rapporto con i mezzi d’informazione e comunicazione (De Amicis);
  2. rapporto tra attività amministrativa e proprio profilo tecnico/professionale, in particolare relativo ad urbanistica e ambiente (Viviani);
  3.  scrittura di discorsi (Lioni);
  4.  organizzazione di una campagna elettorale moderna (Cerroni).