Abruzzo Winter Day e Associazione Freedom: tra cibo, storia, cultura e formazione esperenziale



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
All’interno dell’innovativo progetto “Abruzzo Winter Day”, immersi nel verde e nella storia di Colli Di Montebove, si è svolto l’evento di formazione esperenziale “La Libertà di Essere felici” (SMART EDITION).
Il workshop, condotto dal dott. Cristiano Di Salvatore e dal dott. Adelmo Di Salvatore membri di Associazione Freedom, ha avuto come obiettivo quello di imparare a leggere e vivere la felicità nella vita di tutti i giorni.
Perché la formazione esperenziale?
La formazione esperenziale è uno strumento utilissimo che agisce attraverso 3 aspetti:
1) I partecipanti vengono coinvolti mettendo in pratica esercizi fin da subito.
2) La pratica degli esercizi permette di ricordare ed apprendere meglio.
3) Gli stessi partecipanti divengono parte attiva dell’evento formativo, arricchendolo di vissuti personali ed esperienze.
Attraverso una modalità interattiva, coinvolgente e soprattutto divertente, si è discusso su come affrontare con maggiore entusiasmo le avversità, su come prendere decisioni migliori, su come provare volontariamente emozioni utili ed annullare quelle meno utili.
“Attività come queste”, commenta Cristiano Di Salvatore, “permettono a tutti noi di trascorrere una giornata in modo costruttivo, avendo l’opportunità di gustare ottimo cibo, riscoprire tesori culturali nascosti e allo stesso tempo riflettere su noi stessi.
Unire questi elementi rappresenta una modalità diversa di fare turismo; nel nostro territorio esistono realtà ricche di potenzialità e meritano di essere valorizzate.
Abbiamo notato un certo interesse da parte dei circa 30 partecipanti, e per questo motivo ci rendiamo disponibili a ripetere iniziative simili”.
“Ricordiamo che il borgo di Colli Di Montebove”, prosegue, ” sia un borgo storico situato a 980 mt, ed è ubicato sullo storico confine tra Stato Pontificio e Regno Borbonico.
Negli anni mille, ha dato le origini a San Berardo, divenuto in seguito Vescovo dei Marsi.
Attraverso questo percorso turistico e culturale, gli ospiti hanno l’opportunità di conoscere le bellezze paesaggistiche: La riserva naturale delle grotte di Pietrasecca e le 3 grotte di Sant’Angelo.
Associazione Freedom ringrazia la Pro Loco di Colli Di Montebove, il Comune di Carsoli,DMC Abruzzo Qualità e  tutte le persone ed associazioni che hanno promosso questa splendida iniziativa”
La serata si è conclusa con la consueta e gustosa castagnata.



Lascia un commento