Abruzzo Include, parte la ricerca di aziende per i tirocinanti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – E’ stato pubblicato on line l’avviso per l’adesione delle aziende interessate ad ospitare tirocinanti nell’ambito del progetto Abruzzo Include, coordinato dalla SGI (Ente di Formazione della Regione Abruzzo) in collaborazione con il Comune di Avezzano e la Comunità montana Montagna Marsicana. L’obiettivo è quello di fornire un percorso di inserimento lavorativo a persone che sono in una condizione di fragilità sociale attraverso l’attivazione di 100 tirocini.

Oltre ai primi 66 tirocini finanziati dal Fondo Sociale Europeo, ulteriori 40 saranno erogati direttamente dal Comune di Avezzano, a favore dei propri residenti, con uno stanziamento di 150 mila euro aggiuntivi, messi a disposizione dall’Amministrazione del sindaco Gabriele De Angelis. L’indennità mensile massima per i destinatari sarà di 600 euro per un totale di 6 mesi e sarà erogata direttamente dall’associazione titolare del progetto.

Dopo un primo step di raccolta delle domande di iscrizione presentate dai beneficiari finali, ora l’azione è focalizzata all’individuazione delle aziende interessate, che potranno dare la loro disponibilità ad accogliere i tirocinanti. Un’ottima opportunità per le imprese, di intercettare professionalità idonee alle loro esigenze, beneficiando di un “periodo di prova” per loro gratuito, ma utile a un’eventuale prosecuzione del rapporto di lavoro al termine del tirocinio.

Le aziende saranno esonerate da tutti gli oneri, assicurativi e previdenziali, che saranno a carico del progetto. Le aziende interessate potranno aderire scaricando il modello di disponibilità dai siti: (www.comune.avezzano.aq.it) (http://www.marsica.it/albo/albomontagnamarsicana/)

 




Lascia un commento