A Sante Marie L’Associazione “Torquato Di Bernardo” Presenta La XII Edizione del Libro “Ricordi Anziani”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Sante Marie – Nella giornata di Domenica 8 Dicembre, presso la sala “Don Beniamino” nel suggestivo borgo di Sante Marie, si è tenuta la presentazione della XII edizione del libro “Ricordi Anziani”.

Il volume raccoglie poesie e prose in lingua ed in vernacolo che descrivono, sul filo della reminiscenza, i giochi di una volta .Del resto, quando la piazza e i vicoli del Paese diventavano teatro di baruffe chiassose e spensierate,non c’era ancora lo spopolamento che ha intaccato negli anni le comunità rurali.

Nella globalizzazione veloce degli smart-phone e dei tablet ,ascoltare la narrazione dei nostri anziani significa ricostruire l’appartenenza e l’identità di un popolo. Nel sostenere il valore della trasmissione della saggezza da una generazione all’altra Ignazio Silone diceva :” Sono comuni a ognuno i fatti veramente importanti della vita:il nascere, l’amare,il soffrire,il morire; ma non per questo gli uomini si stancano di raccontarseli”.

Alla serata è seguito un momento conviviale gastronomico che ha riscoperto i sapori antichi di una cucina povera ma genuina. Subito dopo gli autori presenti sono stati invitati a declamare le loro opere. All’intervento del Presidente Mauro Di Giovanni ,che ha illustrato le varie iniziative ricreative e culturali dell’Associazione, è seguito il saluto del Sindaco di Sante Marie Lorenzo Berardinetti .

Il Primo Cittadino ha espresso l’intenzione politica di valorizzare il territorio con l’adesione di Sante Marie ai Borghi Autentici d’Italia per la riscoperta della vocazione agricola, turistica e folcloristica dell’Abruzzo interno.Un ringraziamento particolare ai membri della giuria,i professori Gabriella Martignetti,Laura Micalizio e Antonio Poggiogalle; ad Agata Rossi ,animatrice instancabile di questo Premio; ai volontari e soprattutto agli autori ,i veri protagonisti della memoria esistenziale dei nostri luoghi.

   Maria Assunta Oddi