A lezione da Bill Clinton a New York, studentessa del liceo Benedetto Croce all’ONU



Avezzano – Si è appena conclusa un’altra edizione newyorkese del Change the World Model United Nations (CWMUN) che quest’anno ha visto partecipe la studentessa Giorgia Marzovilla del 5G, del Liceo Linguistico Benedetto Croce.
Il progetto si svolge per iniziativa dell’Associazione Diplomatici di Claudio Corbino, che ogni anno offre l’opportunità a migliaia di ragazzi di scuole superiori e università di rappresentare gli Stati membri delle Nazioni Unite. Dal 24 al 26 marzo a New York gli studenti hanno potuto provare in prima persona cosa significa essere dei veri ambasciatori, lavorando insieme in attività formative riguardanti le problematiche globali più importanti come riscaldamento globale, cambiamento climatico, pace e sicurezza, diritti umani, fame e povertà.

Tra gli invitati all’edizione 2022, l’ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, il nostro Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, il Presidente del CONI Giovanni Malagò e Marco Tardelli, campione del Mondo di calcio 1982, il calciatore ucraino Andriy Shevchenko e il cantautore Francesco De Gregori, esibitosi in concerto il 25 marzo all’Hammerstein Centre di New York.
“Quest’esperienza mi ha insegnato tanto.” racconta Giorgia “Ho avuto l’opportunità di conoscere persone provenienti da tutto il mondo, con culture e mentalità diverse dalla mia. Grazie a una borsa di studio offerta dall’Associazione Diplomatici in convenzione con il liceo Benedetto Croce, sono partita per svolgere il ruolo di una vera ambasciatrice dell’Onu, rappresentando la Danimarca. Grazie alla formazione linguistica ricevuta dalla mia scuola, mi sono trovata subito a mio agio, riuscendo a comunicare con persone provenienti da tutto il mondo. Consiglio vivamente questo progetto a tutti, specialmente a chi vorrebbe intraprendere in futuro una carriera diplomatica.




Leggi anche