06 aprile 2009, Trasacco non dimentica il giovane Luigi Cellini



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco – Nel giorno dell’anniversario del terremoto del 06 Aprile 2009 tutta la comunità di Trasacco commemora il giovane quindicenne Luigi Cellini morto, durante quella tragica notte, a seguito del crollo del Convitto Nazionale Livio Bearzi.

Il Sindaco di Trasacco Cesidio Lobene pubblica, sul suo profilo Facebook, le foto di Piazza Duomo (L’Aquila) illuminata da una luce blu rivolta verso il cielo e di uno striscione dedicato al giovane Luigi.

6 aprile 2009, una notte davvero triste per L’Aquila e per la nostra comunità. Trasacco non dimentica” scrive il Sindaco Lobene.