“Zero morti sul lavoro”, la pallavolista marsicana Isabella Di Iulio per la campagna della UIL



San Benedetto dei Marsi – La pallavolista marsicana Isabella Di Iulio, che milita nella Lega Pallavolo Serie A, è tra i volti noti della nuova campagna della UIL “Zero morti sul lavoro”.

Una battaglia di civiltà della UIL, intrapresa con numerose iniziative, mobilitazioni social, manifesti, spot, dibattiti sindacali e mobilitazioni, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di un impegno collettivo per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro.

Isabella Di Iulio, così come hanno fatto gli altri testimonial di eccezione, ha posato facendo il gesto di “ok” con la mano destra che veniva utilizzato durante la guerra dai militari americani per indicare “0 Killed” (OK).

Sono onorata di partecipare a questa importante campagna della UIL” ci confida l’atleta marsicana “quando mi hanno offerto questa possibilità ho immediatamente dato la mia adesione senza alcuna esitazione. Mi riempie di gioia essere tra i tantissimi personaggi, volti noti nel mondo dello sport, dello spettacolo, del giornalismo e della politica, che hanno voluto dare il loro contributo a questa giusta causa a favore dei lavoratori e delle lavoratrici.