Volontariato in Abruzzo: dal 23 novembre prende l’avvio il Registro Unico del Terzo Settore



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Abruzzo – La data di avvio del Registro Unico del Terzo Settore è fissata al 23 novembre 2021, da tale data si procederà con la “trasmigrazione” delle Associazioni di Promozione Sociale (Aps) e delle Organizzazioni di Volontariato (Odv) iscritte nei rispettivi registri della Regione Abruzzo. Quando tale processo sarà concluso, tutti potranno accedere al RUNTS e consultare atti e informazioni degli Enti del terzo settore iscritti: questi ultimi dovranno aggiornare le informazioni, depositare i bilanci, le modifiche statutarie e gli altri documenti previsti dalla legge.

Pertanto, fino al 22 novembre 2021 si potranno inviare ancora istanze di iscrizione ai registri Regionali, dopo tale data non sarà più possibile iscriversi ai registri regionali ma si dovrà fare richiesta di iscrizione al Registro Unico del Terzo Settore tramite piattaforma ministeriale.

Le procedure di iscrizione nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, le modalità di deposito degli atti, le regole per la predisposizione, la tenuta, la conservazione e la gestione del Registro sono disciplinate, in attuazione dell’art. 53, comma 1 del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117, dal Decreto Ministeriale n. 106 del 15 settembre 2020 (G.U. n. 251 del 21 ottobre 2020).

L’adeguamento degli statuti al d.lgs. 117/17 per le associazioni già iscritte nei rispettivi registri regionali e costituitesi prima del 3 agosto 2017 si potrà effettuare entro il 31 maggio 2022, salvo controllo ex ante dell’ufficio Runts Regione Abruzzo, in tal caso le associazioni dovranno adeguarsi al termine stabilito dall’ufficio competente ai sensi del d.m 106/2020.

L’ufficio RUNTS della Regione Abruzzo ha 180 giorni di tempo a partire dal 21 febbraio 2022 per verificare le posizioni delle singole associazioni ai sensi del decreto ministeriale 106 del 15 ottobre 2021.

Le ONLUS iscritte nell’anagrafe dell’Agenzia delle Entrate al 22 novembre 2021 faranno il loro ingresso nel RUNTS secondo disposizioni dell’art. 34 d.m. 106/2020. Le modalità con cui l’Agenzia delle Entrate effettuerà gli adempimenti di cui all’art. 34 c. 1 e 2 del d.m. 106/2020 e le modalità d’iscrizione al RUNTS da parte egli enti iscritti all’anagrafe delle ONLUS, saranno oggetto di separata comunicazione ai sensi del d.d. n. 561 del 26 ottobre 2021 art. unico c. 7.

Fonte: Regione Abruzzo