Visite mediche per i volontari impiegati nelle attività di spegnimento degli incendi boschivi

Abruzzo – Nella seduta della Giunta Regionale d’Abruzzo che si è svolta nella giornata di ieri, 18 maggio 2021, tra i vari provvedimenti approvati, vi è quello relativo alla necessità di effettuare le visite mediche per i volontari impiegati nelle attività di spegnimento degli incendi boschivi.

Saranno effettuate dalle Organizzazioni di volontariato convenzionate – Associazioni e Gruppi Comunali/intercomunali – con la Regione Abruzzo che provvederà al rimborso massimo di euro 90,00 per ogni singola visita. Il costo complessivo è pari a euro 90.000,00.

Considerata l’estensione della superficie boscata regionale, della qualità delle foreste e dell’elevato numero di aree protette tra cui Parchi Nazionali e Parco Regionale, è necessario organizzare un sistema di risposta regionale che prevede l’impiego di una task force di volontari operatori aib di circa 1.000 unità, dotati dei requisiti di legge, tra cui proprio l’idoneità fisica.

Fonte: Regione Abruzzo