Violenza sessuale nel sottopasso della stazione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sono accusati di violenza sessuale nei confronti di una studentessa minorenne. Due giovani, di cui uno straniero, avrebbero palpeggiato in pieno giorno nel sottopasso della stazione di Avezzano la ragazza, che solo alla fine è riuscita a fuggire.

Tornata a casa, ha raccontato l’accaduto ai genitori che hanno sporto denuncia presso il Commissariato di Polizia. Disposta a carico degli indagati anche la perquisizione domiciliare e delle auto: sono stati controllati anche computer e telefoni cellulari.

Un episodio simile è avvenuto lo scorso 6 marzo, quando un’altra studentessa era stata aggredita e palpeggiata da tre magrebini.




Lascia un commento