Violenza sessuale ed estorsione ai danni della ex, giovane nei guai



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – E’ accusato di aver costretto la sua ex ad avere un rapporto sessuale e di averla picchiata per farsi dare del denaro. Per questo motivo E.B.R., 29 anni di origine marocchina, è stato accusato di violenza sessuale, lesioni ed estorsione.

I fatti risalgono a qualche tempo fa quando il giovane, secondo l’accusa, si è recato dall’ex convivente e con violenza e minacce l’ha costretta a subire un rapporto sessuale. La donna, inoltre, è stata colpita alla testa con un pezzo di legno ed è finita all’ospedale di Avezzano con una prognosi di sei giorni. Infine, il giovane l’avrebbe ulteriormente minacciata per farsi consegnare denaro.

Per questo motivo, il marocchino è stato denunciato ed ora dovrà comparire in tribunale per difendersi dalle accuse a suo carico.




Lascia un commento