Violentò un’infermiera, il perito: “E’ capace di intendere e volere, può sostenere il processo”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. E’ accusato di reati molto gravi: di rapina, perché con un coltello da cucina ha minacciato due infermiere, sottraendo soldi e cellulari e legandole entrambe; di violenza sessuale aggravata perché sotto la minaccia del coltello ha condotto una delle due donne in un luogo appartato e l’ha violentata; di lesioni gravissime, perché con il coltello ha ferito l’infermiera; di porto ingiustificato di arma, perché aveva con sé il coltello, con cui ha compiuto i reati.

Arriva una svolta nella terribile vicenda che vede coinvolta un’infermiera marsicana, una sua collega e un ventenne accusato di averle picchiate e seviziate. E di averne violentata una.

Paolo Capri professore di psicologia clinica dell’Università europea di Roma, che aveva avuto incarico il 7 novembre scorso per stabilire se l’imputato fosse capace di intendere e volere, ha consegnato ai giudici la sua relazione. Si è tenuto ieri davanti al gip del tribunale di Avezzano, Maria Proia l’incidente probatorio. L’accusa è sostenuta dal pm Guido Cocco. In udienza è stato presente anche Kavalli che è detenuto in carcere a Teramo, dove continua a rimanere.

Enriges Kavalli, tra qualche mese ventenne, è capace di intendere e volere, ne era capace al momento dei fatti, che risalgono a fine ottobre dello scorso anno e potrà dunque sostenere un prViolentò un'infermiera, il perito: "E' capace di intendere e volere, può sostenere il processo"ocesso ordinario. L’incidente probatorio si è concluso. Gli atti ora torneranno alla Procura che potrà chiedere il rinvio a giudizio.

L’infermiera che ha subito la violenza è assistita dall’avvocato Pasquale Milo (nella foto), la sua collega dall’avvocato romano Alessandra Spina, mentre Kavalli dall’avvocato aquilano Gian Luca Totani.

 

IL VIDEO DELL’ARRESTO:

Picchia, sevizia e stupra un’infermiera. Il responsabile fermato dopo 5 ore di latitanza



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento