domenica, 11 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Villa San Sebastiano, rifiuti abbandonati nelle acque del fiume Imele

Alcuni cittadini cercano di ripulire la zona: “Queste battaglie di civiltà vanno combattute insieme e non singolarmente altrimenti non se ne esce”

Villa San Sebastiano – Arriva dal profilo social di un cittadino di Villa San Sebastiano, Alfonso Gargano, la denuncia delle condizioni in cui versa il fiume Imele, in località Termine.

Questa mattina Gargano e altri due cittadini si sono recati sul posto e, con grande senso civico, hanno cercato di ripulire la zona con l’aiuto di un trattore. Dalle acque del fiume sono emersi alcuni rifiuti abbandonati indiscriminatamente; in alcuni punti però le acque erano troppo profonde per continuare il lavoro di ripulitura.

Questa mattina abbiamo provato a scendere nel fiume Imele in località Termine con il trattore per rimuovere alcuni rifiuti, ma l’acqua è ancora troppo alta, comunque qualche cosetta è stata tirata fuori ugualmente!! In alcuni punti delle nostre campagne e strade interpoderali, si vedono scene orrende per la mole di rifiuti abbandonati di qualsiasi genere” scrive Gargano postando due foto scattate nella mattinata di oggi.

Io sono sempre del parere compatibilmente con l’emergenza Covid” propone Garganodi organizzare una super giornata ecologica che vada a coinvolgere i diversi Comuni del nostro territorio. Penso che sensibilizzando i ragazzi con l’aiuto delle scuole, delle Associazioni varie, delle Amministrazioni e dei gestori dei rifiuti, si possa ottenere tanto! Queste battaglie di civiltà vanno combattute insieme e non singolarmente altrimenti non se ne esce”.

Villa San Sebastiano, rifiuti abbandonati nelle acque del fiume Imele

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO