Vecchia cartolina del Santuario della Madonna di Pietraquaria di Avezzano: come era ai primi del 900



Avezzano – L’immagine che vi proponiamo ci mostra una veduta laterale del Santuario della Madonna di Pietraquaria di Avezzano. Si tratta di una vecchia cartolina che risale alla primissima parte del Novecento: è così che appariva l’edificio sacro più amato dagli avezzanesi prima che il terremoto del 1915 devastasse l’intera città e buona parte della Marsica.

Sicuramente il Santuario non sembra essere molto diverso da come appare attualmente, fatta eccezione per un aspetto che oggi sembra essere sicuramente più curato. Ciò che appare differente è il convento dei cappuccini posto accanto alla Chiesa: al tempo era molto più piccolo di quello attuale e non presentava il portico che tutti conosciamo. Anche il piazzale, al tempo, era più piccolo e arricchito da un folto prato.

Nella cartolina d’epoca, inoltre, è facile notare la presenza di alcune figure. Quella più emblematica è sicuramente rappresentata da un anziano frate con saio e barba bianca. Accanto a lui un paio di uomini coi quali, probabilmente, il religioso sta parlando. Poco oltre anche delle figure femminili, con tanto di lunghi abiti, che si muovono tra la chiesa della Madonna di Pietraquaria e il convento annesso.

Vecchia cartolina del Santuario della Madonna di Pietraquaria di Avezzano: come era ai primi del 900
Vecchia cartolina del Santuario della Madonna di Pietraquaria di Avezzano: come era ai primi del 900


Leggi anche