Uno dono per l’anima green di Avezzano: nuova rastrelliera per bici a Piazza del Mercato 



Da sempre attento alle politiche ambientali, sociali e culturali, il Rotary Club, guidato dal presidente Federico Piccone, fa istallare la prima di 10 rastrelliere portabici, per centro e frazioni. 

Cerimonia di consegna e inaugurazione, ieri mattina, a Piazza del Mercato, sotto un cielo primaverile, della prima di 10 rastrelliere portabici, donate alla città. Il Rotary Club di Avezzano torna a lasciare il segno nella filosofia del vivere bene. Un’empatia speciale, tra Amministrazione comunale e spirito rotariano, che si coniuga anche con una stessa visione di strategie future: grandi e piccoli passi di cambiamento. 

Il vicesindaco Di Bernardino: “La pista ciclabile collegherà le periferie al centro: questo è l’obiettivo finale del nostro progetto. Coloro che abitano nelle frazioni di Avezzano avranno la possibilità di raggiungere il capoluogo anche in bici. Il Rotary Club fa ed ha fatto un lavoro eccelso per gli aspetti più delicati della vita cittadina; i rotariani si sono sempre proposti per dare una mano alla città, per dare un contributo”. 

Le rastrelliere verranno istallate, via via, nei luoghi di maggiore aggregazione sociale del centro e delle frazioni come nei pressi di scuole, poste e uffici pubblici.

Il presidente del Rotary club di Avezzano, Federico Piccone: “Un richiamo e un invito al senso civico e Green dei nostri concittadini. Le 10 rastrelliere per bici devono essere uno stimolo a godere della città anche su altri mezzi di trasporto. La fortuna di essere prevalentemente pianeggianti, ci consente si sfruttare la bicicletta anche per andare a lavoro, ad esempio. Il Rotary Club ha 7 linee di azione da rispettare e osservare. Nell’ultimo anno, è stata inserita la settima, quella della transizione ecologica: un tema che può godere di una gerarchia superiore, per il suo impatto sulla salute anche futura delle persone e delle prossime generazioni”. 



Leggi anche