Rotondi durante la Viareggio Cup
L'Avezzano aspetta il Riccione
Si è spenta la professoressa Rosella Cardigno, docente di Biologia Applicata presso l'Università dell'Aquila
Si è spenta la professoressa Rosella Cardigno, docente di Biologia Applicata presso l'Università dell'Aquila
Piccoli comuni: fino a 150 mila euro per la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti
Piccoli Comuni: fino a 150 mila euro per la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti
L'Isweb Avezzano Rugby ospita la capolista Lazio nel big match di giornata
L'Isweb Avezzano Rugby ospita la capolista Lazio nel big match di giornata
Wedding Awards 2024: Cristian Continenza al primo posto per il 5° anno consecutivo
Wedding Awards 2024: Cristian Continenza al primo posto per il 5° anno consecutivo
Cerca
Close this search box.

Università ad Avezzano, rilancio della facoltà’ di giurisprudenza e un “nuovo polo universitario marsicano”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Sergio Di Salvatore
Sergio Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giovanni Massari
Giovanni Massari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ennio Pulsoni
Ennio Pulsoni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Sergio Morgante
Sergio Morgante
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Linda Del Signore
Linda Del Signore
Vedi necrologio
|
|

Avezzano – Un forte rilancio ad Avezzano della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo. E’ quanto è stato illustrato nel corso della conferenza stampa tenuta questa mattina in Municipio dal sindaco Gabriele De Angelis, affiancato dagli assessori Leonardo Casciere e Chiara Colucci, dalla professoressa Angela Musumeci, docente di diritto costituzionale e membro del senato accademico del prestigioso ateneo teramano e da Rocco Micucci, amministratore unico del CRUA (ex CRAB), struttura in parte destinata alla creazione di un innovativo polo universitario marsicano.

Così commenta il Sindaco de Angelis in una nota inviata agli organi di stampa:

“Come premessa occorre considerare il progressivo calo delle iscrizioni alla Facoltà di Giurisprudenza nella sede distaccata di Avezzano, calo fisiologico, per certi versi, dovuto da un lato ad una oggettiva riduzione degli iscritti alla Laurea Magistrale in Giuriprudenza (un fenomeno nazionale) e dall’altro ad oggettive carenze locali (inadeguatezza della sede rispetto alle esigenze degli studenti e dell’Università di Teramo).

Il Comune di Avezzano e l’Università di Teramo, sin dall’insediamento della nuova Amministrazione, hanno costituito un comitato tecnico che ha affrontato la problematica del rilancio della presenza dell’Università di Teramo nella Marsica, considerato quale elemento di importante fertilizzazione del territorio e di potenziamento del capitale umano a determinate condizioni.

Si conferma con i fatti la volontà mia e di questa Amministrazione di migliorare ed intensificare la collaborazione in essere tra l’Ateneo ed il Comune di Avezzano, coinvolgendo nel percorso il CRUA (ex Crab) in vista del potenziamento dell’offerta formativa.

Obiettivi condivisi dell’avviato percorso di revisione della Convenzione sono: dotare la Facoltà di una nuova sede, idonea allo svolgimento della attuale attività didattica ed a migliorare il livello e la qualità dei servizi resi agli studenti. La nuova sede individuata è quella del CRUA – Consorzio di Ricerche Unico d’Abruzzo (ex Crab – Via S. Pertini, 106 – Avezzano). A tal fine, per favorire il collegamento con la nuova sede, saranno previste corse dedicate agli studenti compatibili con gli orari di lezione. Si sottolinea, peraltro, che di fronte al CRAB sorgeranno anche altre scuole e che tale zona sarà riqualificata.

Il CRUA non sarà soltanto sede della Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, ma diverrà un vero e proprio “Polo Universitario della Marsica”, sviluppando percorsi formativi tra le Università di Teramo, L’Aquila, CRUA, aziende locali del settore agroalimentare, Enti economici locali (come Aciam e Cam) e stakeholder regionali.

Già da questo anno accademico sarà possibile affiancare alla Laurea in Giurisprudenza, cicli intensivi di attività didattiche e di laboratorio indirizzate ad una “coorte territoriale” del corso di Laurea in scienze (Bioscienze agrarie e Tecnologie agroalimentari) di un congruo numero di studenti provenienti dal territorio marsicano. Detta iniziativa è decisamente e volta alla ulteriore valorizzazione di un settore economico strategico quale il comparto agroalimentare fucense. Dato che l’Università la fanno i docenti e la sede, ma soprattutto gli studenti, la condizione minima per l’avviamento del corso in Scienze è che la Marsica, in senso lato intesa, esprima almeno 25 matricole, obiettivo assolutamente possibile se il territorio crederà nella sua Università. Parimenti, ci attendiamo un incremento del numero di iscritti a Giurisprudenza, grazie alla nuova sede ed alla nuova logistica, con obiettivo quota 100 matricole.

Per realizzare tale obiettivo potenzieremo il possibile ampliamento dell’offerta formativa a partire dal prossimo Anno Accademico, valutando in primis la possibilità di avviare, nell’ambito del corso triennale e Magistrale in Servizi Giuridici, ulteriori percorsi di curricolari come, ad esempio: criminologia, diritto e legislazione agro-alimentare e ambientale, master di secondo livello, collaborazioni con il sistema universitario regionale, ed in particolare con UNIVAQ sulla Area Medicina come scienze infermieristiche, ecc.).

Saranno potenziate le attività di comunicazione ed orientamento al fine di comunicare con ulteriore efficacia l’offerta formativa di una Università che è luogo di produzione di saperi, momento di valorizzazione delle suscettività locali e porta aperta sul mondo delle professioni. Dobbiamo tutti insieme potenziare il costituendo “Polo Universitario Marsica” nella sua capacità di attrazione di studenti, operando in ottica di prossimità geografica. Ciò significa travalicare i confini regionali amministrativi, interessando nelle politiche di sviluppo della didattica le platee di Lazio, Molise, Puglia e Marche, in ottica di una nuova progettualità che punti a definire una formazione universitaria moderna, proiettata fuori dall’ambito esclusivamente locale e che possa candidarsi a giocare un ruolo da protagonista per l’area centro-sud.

Arrivare all’obiettivo odierno ha richiesto un enorme lavoro. E vogliamo sottolineare che si tratta di una operazione a carico dell’Università di Teramo. Il Comune non spenderà un euro di più rispetto ai costi attuali.

Occorre però operare per il miglior radicamento della Università sul territorio della Marsica. L’iniziativa di rilancio coinvolgerà tutti i comuni della Marsica nonché le associazioni di categoria o gli imprenditori privati o le società pubbliche o miste (come ad es. Cam ed Aciam) che dovranno essere parte attiva nella realizzazione di stage, tirocini formativi, convenzioni con imprese, enti locali e Tribunale, nonché percorsi di specializzazione mirati sulla domanda di lavoro proveniente dalla specifica realtà locale.

L’Ateneo, il Comune di Avezzano ed il CRUA lavoreranno congiuntamente nel miglioramento dell’attrattività dell’offerta di alta formazione della Marsica (laurea e post laurea) impegnandosi complessivamente a garantire non solo dei percorsi formativi di qualità, motivanti e percorribili in tempi certi, e soprattutto con probabili sbocchi lavorativi. Questo è il nostro impegno, questo manterremo.

PROMO BOX

Rotondi durante la Viareggio Cup
L'Avezzano aspetta il Riccione
Si è spenta la professoressa Rosella Cardigno, docente di Biologia Applicata presso l'Università dell'Aquila
Piccoli comuni: fino a 150 mila euro per la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti
L'Isweb Avezzano Rugby ospita la capolista Lazio nel big match di giornata
Wedding Awards 2024: Cristian Continenza al primo posto per il 5° anno consecutivo
Bonus psicologo: dal 18 marzo online la piattaforma INPS per richiedere la nuova misura di sostegno
FB_IMG_1708094790996
L'ultimo saluto di Luco dei Marsi a Giovanni Massari, scomparso a soli 54 anni. Sindaca De Rosa: "Niente ha scalfito la sua generosità d'animo"
Nuoto artistico, al centro Pinguino Village il Campionato regionale FIN con 200 atlete
"Latte nelle scuole": 6 milioni di euro per i produttori del settore lattiero-caseario
carab
Giro Piazza rosa PHOTO-2024-01-25-16-30-06
"La casa dei sogni" di Celano riceve in dono 2 tablet dal Comitato di S. Antonio Abate, Cavasinni: "La solidarietà è un valore imprescindibile"
Addestramento cani molecolari, importante evento nazionale in Abruzzo
La migrazione degli orsi in Abruzzo dà nuove speranze: dal Parco Nazionale alla Riserva Monte Genzana Alto Gizio
Oggi pomeriggio sarà presentato ad Avezzano "Controvento, racconti di frontiera", il nuovo libro di Attilio Bolzoni
Museo radio d'epoca 2
sinfonia 1
WhatsApp Image 2024-01-31 at 17.40
polizia-arresto
Le Frecce Tricolori tornano a L'Aquila, Airshow il 26 Maggio
Uno scorcio di Magliano de' Marsi e di monte Velino in una storica fotografia dei primi del Novecento
FB_IMG_1708012820662
Divieto di abbandono, di pascolo e circolazione abusiva di animali sul territorio comunale di Magliano de' Marsi

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Sergio Di Salvatore
Sergio Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giovanni Massari
Giovanni Massari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ennio Pulsoni
Ennio Pulsoni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Sergio Morgante
Sergio Morgante
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Linda Del Signore
Linda Del Signore
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina