Una via o una piazza da intitolare a Mario Magnotta, attiva la petizione online



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

L’Aquila – “Intitoliamo, a L’Aquila, una Via o una Piazza a Mario Magnotta“, questo il tema della petizione online attivata su change.org in occasione del suo compleanno, a ottobre. Già nello scorso mese di giugno, attraverso le nostre pagine, avevamo reso onore all’indimenticabile Magnotta rendendo conto dello speciale di Buongiorno Regione Abruzzo di Rai Tre dedicato all’ex bidello aquilano.

In tanti ricordano gli scherzi telefonici di cui Mario Magnotta fu fatto oggetto da parte di quelli che, al tempo, erano solo due studenti di Ragioneria, Antonello De Dominicis e Maurizio Videtta. Mario Magnotta si è spento il 4 gennaio del 2009, pochi mesi prima della violenta scossa che mise in ginocchio L’Aquila e non solo.

Adesso Giorgio Fioravanti vorrebbe intitolare a Mario Magnotta una via o una piazza dell’Aquila, città “di cui è diventato un vero e proprio simbolo riconoscibile in Italia e non solo“. Come si può leggere nel testo della petizione, “per dare il giusto riconoscimento a una persona che, a modo suo, ha fatto conoscere L’Aquila a tantissima gente, da “primo contenuto virale della storia, ben prima dell’avvento di internet””.

LEGGI ANCHE

Mario Magnotta, primo influencer: uno speciale di Buongiorno Regione Abruzzo di Rai Tre