Mario Magnotta, primo influencer: uno speciale di Buongiorno Regione Abruzzo di Rai Tre



Abruzzo – I più giovani, molto probabilmente, non sanno chi sia Mario Magnotta ma per chi ha un’età più “avanzata”, Magnotta è e resterà una sorta di “mito”. Mario Magnotta e la sua lavatrice sono i protagonisti di uno degli scherzi telefonici più famosi degli anni ’80 e ’90.

Ed è proprio a lui, il bidello aquilano che, con le sue risposte e la sua sfuriata telefonica ha fatto tanto ridere molti, che il giornalista Alberto Orsini ha dedicato uno speciale andato in onda questa mattina su Rai Tre, nel corso del programma Buongiorno Regione Abruzzo.

La voce di Mario Magnotta e le telefonate di cui è stato vittima hanno fatto il giro d’Italia e anche oltre. Come sottolinea il giornalista Orsini, la sua voce è stata doppiata da musicassetta in musicassetta per essere diffusa ovunque. Proprio per questo Magnotta può essere considerato uno dei “primi esempi di viralità della storia“, insomma un “influencer” ante litteram.

Nel filmato viene ricordata anche l’ospitata che Mario Magnotta fece, nel 1993, nel salotto de “I fatti vostri“, al tempo condotto dal compianto Fabrizio Frizzi, per raccontare la sua storia e l’origine di una notorietà del tutto inaspettata nata, quasi per caso, dallo scherzo di due studenti dell’istituto aquilano in cui lavorava come bidello.