Un altro successo per il 37′ Festival di Mezza Estate, che si farà ricordare anche per questa esibizione (Video e foto)



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Un trio d’eccezione sul palco per un’esibizione che è riuscita a piacere anche ai più giovani, pur nella sua storica classicità: parliamo dell’opera ‘La Traviata’, con i Maestri Lorenzo Lenzi (per le scenografie, davvero uniche) e, direttore del coro lirico d’Abruzzo, il tenore Alberto Martinelli; voce soave, dalla forte impronta ben nota anche in gran parte del Nord Italia, quella del tenore Lorenzo Martelli.

Questa volta è Verdi a dominare la scena, al Chiostro San Francesco di Tagliacozzo, con un’opera immersa nell’allestimento di scenografie preziose e, seppur collegate inevitabilmente alla sensualità e ai fasti de La Signora delle Camelie di Alexandre Dumas (che dal teatro ispirò Giuseppe Verdi), vi si ritrova qualche brivido di calda originalità.
Vibrante, Lorenzo Martelli ha sedotto ancora una volta i presenti: tanti, anche se meno del previsto a causa delle norme da covid da rispettare.

Foto di Manuel Conti