Un 2016 da incorniciare per l’Avis di Avezzano. Ecco tutti i dati di raccolta delle donazioni



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il 2016, per la nostra sezione, è stato un anno da record, davvero da incorniciare, per questo desidero rivolgere un grandissimo grazie ai nostri donatori. Siamo riusciti, grazie ad un impegno costante sul territorio, dove con varie manifestazioni ci siamo fatti conoscere ed apprezzare da tantissimi cittadini, a trasmettere il senso e l’importanza della donazione del sangue.

È stato un percorso faticoso, ma indispensabile, che con progetti mirati ha sensibilizzato i cittadini a far crescere la cultura della donazione in ognuno di loro, facendoci apprezzare per lo spirito di fratellanza che il donatore, ogni giorno, esprime in modo volontario e senza per questo apparire un eroe, ma consapevole del dovere morale che lo porta a preoccuparsi della salute di chi, purtroppo, ha difficoltà e riesce ad alleviare i problemi grazie a queste persone straordinarie che sono i donatori.

I numeri, che a seguire vedrete, sono stati possibili anche grazie al lavoro svolto dai presidenti delle nostre Avis di base di Antrosano (Enrico Lelli), Cese (Alessandra Semplice), Paterno (Mario Maggi), San Pelino (Simone Di Cicco).

Grazie anche al presidente dell’Avis provinciale, Antonio Giovanni Iulianella, e al suo direttivo che ci ha supportato fattivamente per tutto il 2016.

Questi i dati di raccolta delle donazioni
2015 2016 Differenza
AVIS ANTROSANO 46 51 + 10%
AVIS CESE 38 44 + 15%
AVIS PATERNO 54 66 + 22%
AVIS SAN PELINO 74 93 + 25%
AVIS AVEZZANO 1020 1165 + 14%
TOTALE 1232 1419 + 15%
L’ottimo risultato rappresenta una delle migliori performance a livello regionale, se non la migliore delle Avis comunali d’Abruzzo.




Lascia un commento