ULRICHS DAY, commemorazione annuale del nonno gay



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Domenica 26 agosto 2018 alle ore 12,00 presso il cimitero monumentale di L’Aquila, si terrà la consueta commemorazione del nonno gay della comunità LGBT internazionale, vissuto e morto nel capoluogo abruzzese, Karl Heinrich Ulrichs, la cui tomba fu scoperta nel 2000 dal compianto scrittore, storico e giornalista omosessuale Massimo Consoli.

Da allora, sono passati ormai diciotto anni e la Fondazione Luciano Massimo Consoli con alcuni rappresentanti della comunità LGBT nazionale partecipano e organizzano la commemorazione per tenere vivo il ricordo del grande filosofo tedesco ritenuto il primo omosessuale dichiarato della storia e per questo denominato il nonno di tutta la comunità gay, vissuto nell’800.

L’incontro è aperto a chiunque voglia presenziare e dopo la commemorazione è previsto un pranzo conviviale con tutti i partecipanti.




Lascia un commento