Ubriaco, entra in un bar ed estrae una pistola: panico tra i clienti



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Balsorano – Ordina una consumazione al bar e, mentre la sorseggia, appoggia una pistola sul bancone generando il panico tra i clienti. E’ accaduto ieri pomeriggio, poco dopo le 19, in un noto locale di Balsorano.

Protagonista del gesto G.M., 42 anni di Sora: l’uomo, senza dir nulla e con estrema disinvoltura, ha estratto una pistola a pallini metallici generando ansia e preoccupazione tra i presenti. Immediatamente i titolari del bar hanno dato l’allarme ed in breve sono giunti sul posto i Carabinieri della stazione di Civitella Roveto, che si sono messi subito alla ricerca dell’uomo.

Dopo un lungo inseguimento, il sorano è stato bloccato dai militari nei pressi della frazione di Ridotti e subito sottoposto all’alcoltest, che ha evidenziato un tasso alcolico quasi quattro volte superiore a quello consentito.

Per questo motivo, G.M. è stato denunciato sia per guida in stato di ebbrezza che per porto abusivo di armi: la pistola, infatti, pur essendo di libera vendita non era contrassegnata dal tappo rosso.



Lascia un commento