Tutto pronto per l’inaugurazione della “Mostra di Arte Sacra” a Scurcola Marsicana



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Scurcola Marsicana – Verrà inaugurata la II edizione Mostra di Arte Sacra, presso la sala consiliare del Comune di Scurcola Marsicana, venerdì 2 agosto alle ore 16.30, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose

Levento è stato organizzato dallAssessorato alla Cultura del Comune di Scurcola, guidato dalla Sindaco Olimpia Morgante, dallAssociazione Museo San Bernardino da Sienapresidente Franco Farinacon la collaborazione della Confraternita San Bernardino da Siena e delle maestre Pie Filippini, le quali concederanno di poter esporre alcune delle mirabili opere

Obiettivo dellorganizzatori è far conoscere e apprezzare il ricco patrimonio rappresentato dallarte sacra, tassello prezioso e importante della cultura. Un messaggio, in un contesto territoriale così ricco di storia ma poco riconosciuto, che vuole essere di sprone anche per la rivalutazione della stessa città che sarà protagonista di questa mostra. Un incontro per approfondire il significato che va oltre liconografia, lidentificativo di unepoca, di una morale, di una visione terrena

Motivazioni che hanno creato la collaborazione di Istituti ed Istituzioni a carattere religioso. Nel contesto dellesposizione sarà presentato il libro fotografico Antologia di Meravigliea cura di Franco Farina. Lesposizione permette dunque di ammirare direttamente quelle immagini che sovrastano gli altari e non permettono di tuffarsiin quei particolari che sono la traduzione dellarte. Si potranno ammirare opere relative al XVII, XVIII, XIX e XX secolo, tutte provenienti da collezioni private e dalla locale Chiesa di S. Antonio di Padova, capolavori di straordinaria bellezza a conferma che, oltre al grande patrimonio artistico nazionale custodito nei musei e nelle chiese, esistono in ogni angolo delle piccole città e delle chiese locali opere preziose che destano meraviglia

Per la prima volta, verrà esposta al pubblico la cassa che ha contenuto le sacre spoglie di San Bernardino da Siena concessa, per tutta la durata della mostra, dal Rettore della Basilica dellAquila, padre Daniele Di SipioOFM (Ordine dei Frati Minori). Inoltre verrà esposta la bastoncella, reliquia del Santo senese, custodita dalla Confraternita di San Bernardino da Siena di Scurcola Marsicana

La mostra ospiterà le copie di famosi pittori, quali JACOPO ROBUSTI detto TINTORETTO (15191594), SANDRO BOTTICELLI (14451510), GUIDO RENI (15751642), ANTONELLO DA MESSINA (14301479)

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni da Sabato 3 agosto a domenica 11 agosto con orario 9,00/12,00 e 16,30/19,00, ingresso gratuito 

A conclusione di un tale prestigioso incontro, alle ore 21,30 il pubblico potrà applaudire lesibizione del soprano Francesca Curini accompagnata al pianoforte dal Monica Tortora

Presenta levento la giornalista Luisa Novorio 

Associazione Museo San Bernardino da Siena – Il Presidente Franco Farina