Tutto pronto per la sesta edizione del Circuito di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – L’Abruzzo come non lo avete mai visto. La sesta edizione del Circuito di Avezzano si preannuncia ricca di novità nel solco della tradizione: belle auto, belle persone, tanta natura e strade da sogno in un clima di grande amicizia.

Dal 29 giugno al 1 luglio 2018 con un anticipo per gli equipaggi provenienti dall’estero il 28 , Avezzano, in provincia de L’Aquila, accoglierà 100 selezionatissime autovetture d’epoca, invitate dall’organizzazione e provenienti dall’Italia e dall’Estero.
Nutrita la pattuglia dal Giappone, con 5 equipaggi, poi USA, Argentina, Inghilterra, Germania e Olanda le nazioni rappresentate.
Tutte le auto sono scoperte, dagli anni 20, passando per le oltre 40 da corsa degli anni 50, le così dette “barchette” , e Spider fino al 1965. La manifestazione a calendario ASI (Automotoclub Storico Italiano) ed organizzata dal Jaguar Drivers’ Club Italy giunta alla sesta edizione, è stata premiata con il prestigioso premio “La Manovella ad Honorem”, a testimonianza della qualità organizzativa e dell’alto livello di equipaggi ed autovetture presenti e dell’ospitalità riservata. “Le novità di questa edizione sono molteplici.
Abbiamo aggiunto un giorno in più per gli equipaggi provenienti dall’estero e modificato il tracciato del Circuito Cittadino in notturna – commenta Felice Graziani, presidente del comitato organizzatore – Tagliacozzo, uno dei borghi più belli d’Italia, ci ospiterà il venerdì con un concerto di musica lirica nel giardino del Palazzo Ducale e, Raiano con la valle Peligna il sabato mattina.Come di consueto il gran finale ad Avezzano, il 30 giugno, con il Circuito Cittadino. La manifestazione , tradizionalmente ad inviti, è ormai una tappa obbligata per gli appassionati. Il tema di quest’anno è alla scoperta degli antichi tratturi e delle consolari, testimonianza di un mondo agropastorale che non esiste più.” Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con la Presidenza della Regione Abruzzo, la Fondazione Carispaq, i comuni di Avezzano, Tagliacozzo , Collarmele e Raiano hanno patrocinato questa sesta edizione . Il main sponsor Xfuel, L’Auto-Concessionaria Mercedes-Benz, BCC Roma, Di Cola Antonangelo Assicurazioni, Bove – vini classici d’Abruzzo, Ottica d’Amore, casa di Cura Di Lorenzo. Time Keeper Eberhard & Co. Sempre presente il supporto delle famiglie del motorismo storico Avezzanese, Gli eredi Micangeli : Natale e Seritti, La Famiglia Di Lorenzo ed il Cavaliere del Lavoro Donato Lombardi.

 




Lascia un commento