Tutto pronto per la 75° Festa del Narciso: tour virtuale alla riscoperta della tradizione dei Balconi Fioriti

Rocca di Mezzo. La 74° edizione della Festa del Narciso lo scorso anno si era conclusa con un motto “Restiamo distanti oggi, per rifiorire insieme domani“. L’idea era di tornare a vivere la Festa che anima l’Altopiano delle Rocche da oltre 70 anni nelle modalità storiche della manifestazione. Anche quest’anno, però, si dovrà rinunciare alla consueta sfilata dei carri allegorici e lasciare spazio ad un’edizione, la 75°, completamente digitale che non comprenderà la presenza di pubblico e neanche delle compagnie e gruppi storici.

Domenica 30 maggio, infatti, a partire dalle 15.30 sulle pagine Facebook della Festa del Narciso e della Pro Loco di Rocca di Mezzo, si tornerà a riscoprire la tradizione dei Balconi Fioriti, cardine dell’edizione 2020 e idea nata nel 2019 insieme all’associazione “Monti Naviganti”, presieduta da Loredana Agnifili.

Crediamo che la tradizione dei Balconi Fioriti possa rappresentare un appuntamento fisso per gli anni a venire – commenta Sandro Argentieri, presidente della ProLoco di Rocca di Mezzo – Per la prima volta, inoltre, parteciperà con un proprio Balcone anche la classe dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo di San Demetrio ne’ Vestini – Rocca di Mezzo. Novità di quest’anno, però, la presenza di un unico carro realizzato dai vari gruppi in maniera separata e distanziata che vedrà come protagonista una scacchiera con sei pedine che rappresentano le diverse sfaccettature dell’arte”.

Appuntamento quindi il 30 maggio a partire dalle 15.30 sulle pagine Facebook della ProLoco di Rocca di Mezzo e della Festa del Narciso.