Tutto pronto a Tagliacozzo per Ascanio 2018, la tre giorni dedicata al Rinascimento

Tagliacozzo – Tutto pronto per Ascanio 2018, la manifestazione rinascimentale attesa per il week end a Tagliacozzo. Il centro storico della città si animerà per ricordare Ascanio Mari, l’allievo del maestro Benvenuto Cellini. A partire da domani alle 16 il Rinascimento sarà di casa con l’apertura della manifestazione organizzata dall’associazione “Altogradimento” in collaborazione con il Comune di Tagliaozzo. Il primo appuntamento sarà nella sala consiliare alle 16 con il convegno “Il giovane Ascanio”.

Sarà Maria Cristina Esposito, studiosa di storia della danza ed esperta di danza rinascimentale la protagonista dell’incontro nel quale si parlerà della trattatistica di danza italiana all’epoca di AscanioMari, con particolare riferimento all’opera “Il Ballarino” di Fabritio Caroso da Sermoneta (Venezia, 1581) nella quale è contenuto il balletto “Bassa Colonna” dedicato alla Duchessa di Tagliacozzo Felice Orsina Colonna. Subito dopo la festa si animerà con gli sbandieratori e i suonatori. Lo spettacolo, unico nel suo genere, dalle 18.30 porterà gli sbandieratori di Narni che girano l’Italia e l’Europa da 40 anni.

Il gruppo, composto da sbandieratori, tamburine e chiarine darà origine a un crescente evento di policromie senza confronti grazie al gruppo musici che li accompagna. La sera, poi, la musica risuonerà nelle dodici osterie del centro storico di Tagliacozzo dove verranno serviti piatti tipici rinascimentali accompagnati con buon vino. Sabato si entrerà nel vivo della manifestazione con le visite guidate nel centro storico, a partire dalle 10.30, l’inaugurazione della mostra di gioielli a cura di Girolami Girolami al museo San Francesco e poi nel pomeriggio i madonnari della scuola napoletana all’opera in piazza Obelisco, il concorso fotografico Fotograffiando e Pittori distratti e il mercatino arti e mestieri. Il pomeriggio, inoltre, sarà animato dai giullari e i maghi della compagnia Davide Rossi e la street magic con Raoul Martinez.

L’associazione Leone Rosso di Celano e la compagnia Fantacadabra di Sulmona porteranno in scena il teatro di strada, mentre alle 19 torneranno gli sbandieratori di Nardi che lasceranno con la bocca aperta i visitatori. Alle 20 tutti a tavola nelle osterie del centro storico e poi a vedere lo spettacolo delle Bianche presenze e il Videomapping sincronizzato. Domenica in tanti affolleranno le strade della città per il mercatino, ma anche per gli spettacoli di street magic e per vedere da vicino le opere dei tanti artisti che hanno aderito all’iniziativa Pittori distratti: Eliseo Parisse, Rita Parisse Giuliana Petitti, Antonella D’Angelo, Alfa Colapreti, Gabriella Casale, Gianna Danese.

Esporranno nello stesso spazio inoltre Alessandra Condello, Alessandro Picchione, Giorgio Serri. E poi ancora: Ana Paula Torres, Emanuele Cordella, Valentina Valentini, Massimiliano Montaldi, Samuele Di Marco e Sandra Mattei. Alle 18.30 è prevista la sfilata di moda rinascimentale e contemporanea a cura di Marynda e poi ancora la corsa dei camerieri in strada e dopo la cena nelle taverne la sfilata degli sbandieratori di Narni che chiuderà Ascanio 2018.