Truffe in serie, avezzanese arrestato



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Aveva messo a segno diverse truffe, con vari sistemi, ma il debito con la Giustizia, alla fine, ha dovuto pagarlo. Ieri è stato tradotto in carcere V.A., 65 anni, avezzanese: dovrà scontare 3 anni e otto mesi di reclusione.

Diversi gli stratagemmi utilizzati dall’uomo nel corso degli anni: secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo anni fa promettendo posti di lavoro in cambio di soldi era riuscito ad accumulare circa 150 mila euro. In altre occasioni, si sarebbe presetato a casa di persone vestito da prete o da vescovo per cercare di raggirarle.

Ad eseguire l’arresto, la squadra anticrimine del commissariato di Avezzano, al comando del sostituto commissario Gaetano Del Treste.



Lascia un commento