Trovata morta la giovane scomparsa



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica – E’ stata trovata morta la ragazza scomparsa da ieri a Borgorose, in provincia di Rieti. Dalle prime informazioni, la donna, Mariangela Mancini, 33 anni, è stata trovata, priva di vita, ai bordi di una strada.

Trovata morta la giovane scomparsaDa ieri, c’erano state ore di ansia in tutto il Comune del Cicolano: dalle 12, non si avevano più notizie della donna. L’ultima volta era stata vista a Spedino, una frazione del Comune di Borgorose. Erano state allertate le forze dell’ordine.

I familiari ne avevano denunciato la scomparsa ai carabinieri di Borgorose che hanno iniziato le ricerche, anche con l’impiego di un elicottero e di una squadra del soccorso alpino. Le operazioni si erano estese anche sul territorio marsicano.

Secondo quanto hanno ricostruito i familiari, ieri mattina, la ragazza, prima di scomparire, era uscita per andare a casa di sua madre a prendere dei prodotti per pulire l’abitazione che sta ristrutturando. Ha lasciato l’auto del fidanzato aperta e senza chiavi, con sè non ha documenti nè il cellulare. Nella mattinata di oggi, il ritrovamento. Da chiarire le cause della morte. Una prima ipotesi, tuttavia, pare portare alla pista dello strangolamento: la donna presentava infatti degli strani segni sul collo che sembrerebbero indicare questa pista.




Lascia un commento