Troppi casi Covid a Rocca di Botte, il Sindaco vuole istituire la zona rossa

Rocca di Botte – A seguito del numero crescente dei contagiati da Covid-19, gli amministratori di Rocca di Botte inviano una richiesta ufficiale agli organi competenti, Prefetto dell’Aquila, direttore ASL 1 e Regione Abruzzo, affinché rilascino il permesso di istituire una zona rossa nel territorio comunale di Rocca di Botte.

Nella nota inviata, il Comune marsicano informa che l’aumento dei positivi al Covid non è più gestibile a causa della difficoltà nell’effettuazione dei controlli per via della mancanza di personale. Per questa ragione Fernando Marzolini, Sindaco di Rocca di Botte, chiede l’istituzione della zona rossa nell’intero territorio comunale.

In attesa di provvedimenti, si raccomanda a tutti i cittadini di osservare il rispetto delle norme anti contagio disposte dal DPCM.