Tricolore sventola dal municipio di San Benedetto in segno di speranza

San Benedetto dei Marsi – Un messaggio di speranza e di incoraggiamento, ma soprattutto di vicinanza all’intera comunità in questo difficile momento. Queste le motivazioni che hanno spinto il sindaco di San Benedetto dei Marsi ad esporre, dalle 15 di oggi, il tricolore nella residenza municipale.

Il nostro – ha dichiarato il primo cittadino – è un popolo ferito, ma capace di soffrire e di rialzare la testa”. Nonostante le infinite difficoltà e le preoccupazioni che abbiamo, grazie all’impegno dei nostri valorosi medici, infermieri e del personale del sistema sanitario, che sta sostenendo uno sforzo immane, siamo convinti che supereremo anche questa esperienza.

Tricolore sventola dal municipio di San Benedetto in segno di speranza

Per questo, in tempi ristrettissimi, muniti dei dispositivi di sicurezza e nel rispetto delle distanze interpersonali, insieme ai volontari della Protezione Civile Comunale, della Misericordia, del Comando della Stazione dei Carabinieri, del Comando di Polizia Locale, con i quali stiamo cercando di mettere in campo tutto quello che possiamo per provare a contrastare questa minaccia, abbiamo voluto lanciare questo importante segnale e dire ai nostri concittadini che non sono soli”.

“Grazie anche ai sacrifici di tutti i cittadini e alla loro fattiva collaborazione – ha concluso D’Orazio – stiamo imboccando la strada giusta. Ci vorrà ancora tanto, soffriremo ancora, ma vedrete che alla fine insieme andrà tutto bene”.