Tre borse lavoro per cittadini svantaggiati attivate dal Comune di Morino



Morino – Il Comune di Morino ha pubblicato un avviso pubblico per l’attivazione di tre borse lavoro, di cui due nella frazione di Rendinara, per la realizzazione del progetto di promozione, integrazione e inclusione sociale borse lavoro/tirocini formativi destinati ai cittadini svantaggiati.

L’intento è quello di prevenire e rimuovere condizioni di disagio economico o che determinino il rischio di emarginazione, attraverso la predisposizione di progetti di reinserimento lavorativo individualizzati e costruiti in collaborazione con l’assistente sociale.

In base all’avviso, il progetto prevede il reclutamento di tre disoccupati/inoccupati in situazione di disagio socio economico, da impiegare nelle attività previste nel progetto. La borsa lavoro non costituisce rapporto di lavoro dipendente. Le domande degli interessati devono essere inviate al Comune di Morino entro il termine perentorio del 12 aprile 2021, pena la non ammissione.

La Borsa Lavoro ha per oggetto lo svolgimento di un percorso formativo lavorativo finalizzato all’acquisizione di competenze nell’esecuzione di servizi in ambito manutentivo, nel quadro degli interventi socio assistenziali di sostegno dei nuclei familiari in condizioni di disagio economico. L’avviso e la modulistica necessaria sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Morino.