Trasferta romana per L’Avezzano Rugby, Lanciotti: “E’ ora di raccogliere i frutti del nostro lavoro”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Abbiamo iniziato il campionato con il piede sbagliato e quindi è necessario risollevarci subito per non abbatterci”.

Sono le parole del capitano dell’Avezzano rugby, Roberto Lanciotti, in vista della partita di domenica prossima conto la formazione capitolina del Villa Panphili. I gialloneri, dopo la sconfitta di domenica scorsa, cercano la riscossa.

“Andremo a Roma per riscattarci – ha specificato Lanciotti – e mettere questa stagione sui giusti binari; abbiamo lavorato duramente – ha concluso – e vogliamo raccogliere i frutti dei nostri sacrifici”. In trasferta, in Sicilia, andranno anche i ragazzi dell’under 16 che si giocheranno l’accesso nel campionato elite nella finale contro il Ragusa.

“Sarà una partita difficile – ha dichiarato l’allenatore Luca Terrenzio – ma l’abbiamo preparata al meglio ed i ragazzi, in settimana, sono stati molto concentrati”.




Lascia un commento