Trasacco, l’associazione Finanzieri arriva davanti alle scuole per la vigilanza e la lotta al bullismo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco. Il sindaco di Trasacco, Mario Quaglieri insieme a Salvatore Angelini, Angelo Catarinacci, Montanaro Croce e Quirino Cambise, rappresentanti dell’Associazione Nazionale dei Finanzieri d’Italia di Trasacco, hanno fatto visita al comandante regionale d’Abruzzo della Guardia di Finanza, il generale di Brigata Flavio Aniello.
Quaglieri ha illustrato al generale Aniello la lodevole iniziativa intrapresa dall’Anfi di Trasacco che offrirà al Comune e agli organi statuali locali, la disponibilità e la proficua e rispettosa collaborazione, nel rispetto del proprio statuto.
In particolare il sindaco ha specificato che: “Prima del termine dell’anno scolastico, gli operatori della Guardia di finanza in pensione si impegneranno nel servizio di vigilanza ausiliaria e volontaria dinanzi alle scuole locali, in stretta collaborazione con la polizia locale guidata Titti Colangelo. L’Iniziativa, già intrapresa in moltissime città italiane, è volta a prevenire fenomeni molto delicati in questo periodo quali il bullismo, lo spaccio di sostanze stupefacenti e ogni altra male intenzione che possa ledere e preservare l’incolumità dagli alunni”.
Il Generale Aniello si è congratulato per la lodevole iniziativa invitando a conservare e rafforzare i sentimenti di fratellanza e di solidarietà tra i finanzieri in servizio e quelli in congedo e tra essi e gli appartenenti alle Forze Armate e di Polizia e rispettive Associazioni.




Lascia un commento