Tragedia sulla Roma-Avezzano: ragazza di 14 anni muore investita da un treno, indagano gli inquirenti



Tragedia alla stazione di Salone: ieri sera una ragazzina di 14 anni è stata travolta e uccisa dal treno regionale numero 20056. Il personale medico del 118 e i vigili del fuoco accorsi sul luogo dell’incidente non hanno potuto fare altro che recuperare il corpo e costatarne il decesso. La salma è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Secondo una prima ricostruzione la ragazzina, in compagnia di 2 amici, stava attraversando i binari della stazione di Salone per tornare a casa quando è sopraggiunto il convoglio.

Nonostante il macchinista abbia messo in azione l’impianto frenante di emergenza, la tragedia non si è potuta evitare. Per gli inquirenti sarebbe poco probabile che si sia trattato di un gesto volontario. La stazione è stata chiusa per consentire i rilievi.