Trafugava gasolio da un autocarro parcheggiato ad Avezzano, arrestato dai Carabinieri



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano  – Domenica 15 dicembre 2019, nella notte, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Avezzano hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale D. C., classe 1968, già noto alle forze dell’ordine e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano per il solo furto aggravato E. C. C., classe 1980.

La coppia è stata sorpresa mentre trafugava gasolio da un autocarro parcheggiato in via Parri di Avezzano, raccogliendolo in una tanica di plastica dopo averne bucato il serbatoio con un oggetto appuntito.

L’uomo, vistosi scoperto, ha opposto una viva resistenza ai militari fino a strattonare violentemente afferrandolo per il bavero della giacca di uno degli operanti che, unitamente ai colleghi, è riuscito a bloccarlo ed ammanettarlo.

La perquisizione al veicolo ha consentito di rinvenire un coltello e una roncola acuminata già intrisi di gasolio, diversi recipienti e alcuni cartoni che servivano per nascondere le taniche durante il furto, oggetti che sono stati sottoposti a sequestro.

L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Avezzano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Trafugava gasolio da un autocarro parcheggiato ad Avezzano, arrestato dai Carabinieri