Traffico veicolare intenso sul Monte Salviano, di domenica, nonostante l’ordinanza: è polemica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – É polemica ad Avezzano per il mancato rispetto dell’ordinanza che vieta il transito alle auto e a tutti gli altri veicoli a motori, tra il km 2+600 e il km 6+100 (Valico Monte Salviano) della strada regionale 82 “della Valle del Liri”, fino al 15 ottobre, nei giorni festivi e il sabato e la domenica.

Diverse le segnalazioni, giunte nella giornata di ieri alla nostra redazione, che lamentavano la presenza delle transenne sul margine della strada. E mentre qualche cittadino, dotato di senso civico, provvedeva a ricollocarle in mezzo alla strada, c’erano altri che puntualmente le rispostavano al margine.

“Le transenne – si legge, in particolare, in una segnalazione – non si trovano nel pieno della strada per far rispettare l’ordinanza che vieta il transito dei veicoli, ma bensì sul margine. La cosa buffa è che mentre salivo a piedi il traffico veicolare era intenso e mi sono chiesto se l’ordinanza fosse ancora valida. Dopo alcuni minuti è scesa la vettura della polizia locale come se niente fosse. Ora ci chiediamo: perché i vigili urbani non hanno messo le transenne al loro posto? Sanno di questa ordinanza?”.

“L’ordinanza va rispettata”, fanno sapere dal Comune, “perché è stata pubblicizzata, se qualche buontempone sposta le transenne va sicuramente censurato, comunque saranno sollecitate tutte le forze dell’ordine, compresa la Polizia locale, a farla rispettare. Ci sono i servizi con autobus per portare i fedeli al Santuario, il resto sta nel comportamento corretto che tutti devono avere. Per quanto riguarda la pattuglia della polizia locale che non è intervenuta si assumeranno i provvedimenti dovuti”.