Torna a suonare l’orologio del palazzo comunale di Gioia dei Marsi

Gioia dei Marsi – Torna a suonare a suonare l’orologio del palazzo comunale di Gioia dei Marsi. “no, non è rumore! Quei rintocchi, attesi da lunghi anni, che provocano emozioni uniche, irripetibili, commoventi sono musica soave e sanno di storia!” commenta il sindaco Gianluca Alfonsi.

” Finalmente il nostro orologio municipale è tornato a scandire i ritmi del diuturno vivere comunitario. Non è un mero misuratore di tempo ma qualcosa di molto più importante: è un simbolo civico e come tutti i simboli, di cui credo fermamente i Paesi abbiano necessità, rappresenta quel metaforico faro nella tempesta che ci consente di mantenere la rotta giusta e di non mai smarrirci nell’orizzonte del divenire”.

“È la metafora di una comunità che consapevole della sua storia ha voglia di ripartire, continua il primo cittadino, bentornato orologio, da oggi non ci sentiamo più soli, guardandoti, sapremo coniugare passato, presente e futuro del nostro Paese! Un grazie dal profondo del , a nome dell’intera Comunità, al Presidente della Fondazione Carispaq Dott. Domenico Taglieri per la grande sensibilità dimostrata nell’accogliere la nostra richiesta di finanziamento per il restauro dell’orologio ed alla cara amica Luisa Taglieri senza la cui enorme disponibilità non avremmo individuato le fonti di finanziamento necessarie per la realizzazione dell’opera.
Infine, alto il senso di gratitudine nei confronti di tutti i miei consiglieri che, con la sensibilità che li contraddistingue, hanno compreso, da subito, il valore simbolico dell’intervento e hanno collaborato fattivamente affinché si realizzasse”.

“Un grazie particolare e sentito, al consigliere Alfonso Raffaele che, con maniacale attenzione e grande Amore civico, ha seguito, in questi mesi, tutte le fasi realizzative dell’opera avendola individuata, sin dalla campagna elettorale, quale primario obiettivo da conseguire.
Ed ora di nuovo al lavoro perché il tempo, come sostiene il grande Einstein, è relativo, il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando” conlcude.
Bentornato tra noi Orologio, avanti insieme sempre e più con Gioia.

Leggi anche