Test massivi coronavirus al comune di Cerchio, Tedeschi ribadisce, “non sono un imprudente o sprovveduto, mai come questo momento sono certo di aver fatto la scelta giusta”


Cerchio – Dopo la posizione di FEDERFARMACI che è arrivata a sconsigliare l’utilizzo dei TEST, e le dichiarazione dell’ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITÀ: VERÌ che ribadisce che solo il “TAMPONE” è riconosciuto dal Ministero della Sanità,

IL SINDACO DI CERCHIO, immediatamente interviene:
“Per evitare, in questo periodo particolare e delicato di passare come “imprudente o sprovveduto”, è necessario ribadire lo scopo dei TEST ed evidenziare come in questi giorni l’utilizzo diventi sempre più diffuso nel territorio ?? Italiano anche da parte di strutture Sanitarie .

Nel rappresentare di nuovo che i kit monoclonali anticorpali, sono un sistema diagnostico istantaneo finalizzato ad individuare eventuali positivi. Va evidenziato che il Test proposto, concretamente e rapidamente consente di avere un risultato seppur non certo al 100% , altamente probabile sull’eventuale positività del paziente.

Risultato che permette ai territori, e quindi ai Sindaci, di incidere concretamente nella gestione di questa emergenza . E’ innegabile che il TEST è in grado di rilevare, in un quarto d’ora o poco più, la presenza degli anticorpi del Covid-19, e ne abbiamo le prove perché lo abbiamo già “testato” prima di iniziare le attività sul territorio comunale.

E’ altresì evidente che, non sostituiscono quelli ufficiali (approvati dal Ministero della Sanità) fatti al laboratorio, ma sono uno strumento certo ed oggettivo per monitorare lo stato presente nella nostra popolazione.

E’ Un metodo di ricerca già iniziato in Veneto, regione da prendere come esempio nella gestione dell’emergenza, in cui il numero dei contagi è sceso rispetto alla vicina Lombardia.

Strumento utilizzato anche:

  1. all’Oncologico di Bari ha acquistato 3.000 test,
  2. Matera, Potenza e Brindisi ,
  3. In questi giorni la Regione Campania ne ha presi 1.000.000,
  4. in Puglia e Basilicata sono state bandite 3 gare in 2 giorni per gli ospedali

Lo scopo quindi, del nostro Comune, è semplice e rientra pienamente nei compiti dei Sindaci, perché il TEST che è su base volontaria (tra oggi e domani sarà fatto un Avviso Pubblico), Verrà proposto ed utilizzato per il Personale sanitario, forze dell’ordine, dipendenti comunali, amministratori e tutti coloro che sono costretti ad andare a lavoro, presenti e/o residenti nel Territorio Comunale di Cerchio.

Ed è nostra intenzione, poi ripeterli sui stessi soggetti nei prossimi giorni, alfine di “avere un monitoraggio vero dei soggetti oggettivamente più a rischio contagio”.

Sono certissimo che questa è una concreta attività di monitoraggio, controllo, prevenzione, contenimento di contagio e per essere ancora più chiari : TUTELA DI TUTTI I CITTADINI AMMINISTRATI .

Concludo dicendo che in questo periodo si sta facendo uno sforzo straordinario, perché tutti siamo impegnati tantissimo, ma mi preme evidenziare il compito del Sindaco che deve stare in prima linea, e soprattutto deve prendere decisioni e assumersi le responsabilità delle stesse : cosa che ho fatto nell’attivare questa attività .

Vi assicuro, che Mai come questo momento sono certo di aver fatto la scelta giusta, ed invito tutti i colleghi Sindaci a valutare lo stesso percorso, perché “il tempo passa e le soluzioni, tutte le istituzioni, per i propri compiti, possono proporle ed attuarle”.

Più info: www.comunedicerchio.it


Invito alla lettura

Ultim'ora

Tutto pronto a Civitella Roveto per la Notte Bianca

Civitella Roveto – Tutto pronto a Civitella Roveto per l’attesissima Notte Bianca in programma per domani, mercoledì 10 agosto. Tanti gli eventi in programma che animeranno il paese a partire ...


Arte, musica e preghiera domani nel castello di Ortucchio

Ortucchio – La Pastorale del turismo dello sport e del tempo libero della diocesi, guidata dal direttore padre Riziero Cerchi, aderisce all’iniziativa della Cei «Ora ...

Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus: “mortalità al 70%, attacca fegato e reni”

Arriva dalla Cina l’allarme per un nuovo virus che per il momento ha infettato 35 persone in Cina, in particolare nelle province di Shandong e ...

La vita, le lotte e gli ideali di Romolo Liberale protagonisti dello spazio culturale a Luco dei Marsi

Luco dei Marsi – Voci, memorie, episodi di vita vissuta e condivisa che, attraverso lo sguardo diretto e l’esperienza personale dei narratori, tratteggiano la figura ...

L’attrice Giuliana De Sio stasera in scena a Celano con lo spettacolo “Favolosa”

Celano – Il teatro di Giuliana De Sio e la comicità di Sergio Sgrilli per il quarto appuntamento della seconda edizione del «Festival Adarte»: alle ...