Tentano furto, finti tecnici messi in fuga da un’anziana e denunciati



Avezzano – Si sono finti tecnici del gas per mettere a segno un furto ad Avezzano, ma il fiuto di un’anziana vicina di casa li ha scoperti e messi in fuga. C.M. di 29 anni ed M.A. di  25 anni, entrambi appartenenti alla locale comunità rom, sono stati denunciati dagli agenti del Commissariato di Avezzano per violazione di domicilio e tentato furto in appartamento.

I due si sono introdotti in un appartamento della zona sud di Avezzano: i rumori, però, hanno insospettito un’anziana vicina di casa che si è recata nell’abitazione, di proprietà del figlio.

A quel punto i due rom hanno tentato di convincere la donna di essere due tecnici del gas: la scusa, tuttavia, non ha convinto l’anziana che ha iniziato ad urlare costringendo alla fuga i giovani.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia, coordinati dal vicequestore aggiunto Paolo Gennaccaro, che in breve hanno identificato e denunciato i responsabili. Il veicolo utilizzato, privo di copertura assicurativa, è stato sequestrato.



Leggi anche

Lascia un commento