Tenta furto ad un ristorante, arrestato nella notte un 53enne



Celano – Nel corso della nottata i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 53enne del luogo colto nel tentativo di portare a termine un furto ai danni di un noto ristorante della città. In piena notte si attiva l’allarme telefonico antintrusione dell’esercizio commerciale e il titolare avvisa i carabinieri. I militari dell’Arma, già in perlustrazione preventiva, intervengono immediatamente insieme allo stesso proprietario del locale e bloccano il 53enne che, vistosi scoperto, tenta invano la fuga per le compagne circostanti. Da un accurato sopralluogo, la pattuglia intervenuta rileva l’effrazione di uno degli infissi posti sul retro del locale e l’abbandono a terra di un piccone utilizzato per la scassinatura. Tempestiva è stata l’azione dei carabinieri che hanno interrotto la commissione del reato grazie anche alla collaborazione sinergica del proprietario dell’attività commerciale che, nelle concitate fasi, è riuscito a mantenere un continuo contatto telefonico con la centrale operativa.

Dagli approfonditi controllo, nulla è risultato asportato dall’interno dei locali di esercizio del ristorante.
L’uomo fermato, già noto alle forze dell’ordine e con piccoli pregiudizi penali, tenuto conto dell’accertata flagranza, è stato arrestato dai carabinieri per il reato di tentato furto ai danni dell’attività commerciale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il P.M. di turno, dott. Ugo Timpano della Procura della Repubblica di Avezzano, ha disposto nell’immediatezza la detenzione domiciliare in attesa della fissazione dell’udienza di convalida dell’arresto che disporrà il giudice per le indagini preliminari nei prossimi giorni.



Leggi anche