Teatro Dei Marsi, tripudio di emozioni con il chitarrista statunitense Al Di Meola



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Non poteva non essere un successo, lo show di Al Di Meola che lo scorso 13 ottobre ha dato il via alla Stagione Musicale 2017/2018 al Teatro dei Marsi.

Durante le oltre due ore di intrattenimento, i quasi ottocento spettatori sono rimasti ammaliati dallo spettacolo dell’artista italo – americano, che ha portato in scena oltre 10 brani insieme alla seconda chitarra, Peo Alfonsi e Peter Kaszas, alla batteria e percussioni. Doveroso il riferimento alla sue origini italiane, mai rinnegate, con un brano ispirato al proprio paese natio e dedicato al nonno campano mai conosciuto. Il chitarrista, infatti, con alle spalle una carriera di oltre 40 anni e riconosciuto come uno dei chitarristi più importanti e influenti nel campo della musica strumentale jazz contemporanea, è originario della provincia di Benevento, precisamente Cerreto Sannita, paese da cui lo scorso giugno ha ricevuto la cittadinanza onoraria. Sul palcoscenico marsicano, definito dallo stesso artista come “ottimo per il suono della chitarra classica”, Di Meola ha proposto ad un pubblico attento ed entusiasta  hit come  “Mawazine Suite”, “Brave New World”, “Cafè 1930”, “Adore” , conquistando i cuori di ogni presente in sala e inevitabilmente di tutto lo staff organizzativo, soprattutto del direttore artistico di Harmonia Novissima, Massimo Coccia, che si è detto estremamente soddisfatto dalla serata che ha inaugurato l’undicesima stagione musicale.

Un’ inaugurazione con i fiocchi e piena di nuove iniziative, che ha visto 41 studenti diplomati con il massimo dei voti nell’ultima sessione di maturità degli istituti superiori di secondo grado della città, essere premiati, nello stesso pomeriggio, mentre Al Di Meola si accingeva a fare le prove del soundcheck, con un abbonamento dell’intera stagione musicale del Teatro dei Marsi, alla presenza di alcuni componenti dell’amministrazione comunale, fra cui il sindaco Gabriele De Angelis e l’assessore al bilancio Felicia Mazzocchi. Dimostrazione, questa, della vicinanza ai giovani del territorio da parte di Harmonia Novissima, associazione culturale sempre attenta a valorizzare e a motivare i giovani marsicani.




Lascia un commento