Tavolo interistituzionale per le scuole, a Pescara per la Provincia c’è solo la Mazzocchi. Discussione sul liceo musicale ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. A Pescara ho partecipato al tavolo regionale interistituzionale convocato per discutere dell’assetto scolastico futuro. Ero sola, non era presente nessuno della maggioranza.

A parlare è Felicia Mazzocchi, consigliere provinciale di opposizione, che continua: Ho voluto riportare all’attenzione dei partecipanti la vicenda dell’istituzione del liceo musicale ad Avezzano, come più volte sollecitato in consiglio provinciale con il collega Gianluca Alfonsi. Ce ne stiamo occupando da più di un anno per poter dare la risposta concreta che il territorio chiede ed in sede di consiglio provinciale è stata manifestata, per due volte, la ferma volontà di ampliare l’offerta formativa marsicana con il liceo musicale. Purtroppo nell’iter avviato in precedenza la clamorosa assenza del comune di Avezzano e la mancanza di pressione del vice presidente della provincia ed anche consigliere comunale hanno fatto saltare la realizzazione di questo importante obiettivo e con esso pure la possibilità di rispondere ad un bando Pon del Ministero dell’Istruzione per ottenere 150.000 euro da impiegare per l’acquisto di strumenti ed insonorizzazione delle aule.

Peccato mortale questo, in tempi di vacche magre. E nessuno dica più che siccome è già all’Aquila il ministero non approva, perché ci sono province italiane che ne hanno addirittura più di due. Ed è un bel po’ fastidioso ricordare pure le corbellerie offensive scritte, in occasione del recente diniego, in merito al nostro territorio che mancherebbe di storia e di tradizioni musicali. Sperando che la maggioranza, come suo dovere, riprenda a cuore il problema, ai cittadini lascio il giudizio.




Lascia un commento